Cerca nel blog

giovedì 6 gennaio 2011

Il percorso degli incubi - Enrico Gregori



Un tandem che funziona, specialmente quando c’è da cercare l’introvabile, è un duo vincente.
Posso sembrare sibillina, e in effetti lo sono, ma non vedo altro modo per far incuriosire senza  nulla  svelare.
Si corrono grossi rischi, non solo per il tandem, ma anche per me, se ne comincio a parlare troppo e lascio trapelare qualcosa che è meglio scoprire da soli.
Allora come faccio a consigliare di leggere un libro, giallo o noir che sia, e invogliare a farlo senza lasciarmi sfuggire nemmeno il minimo indizio?
Ci provo dicendo che, primo, è di Enrico Gregori. E dovrebbe bastare, ovviamente per chi già ne conoscesse l’inimitabile cifra stilistica
Secondo, è un romanzo intrigante, realistico, godibile, accattivante sia sul piano formale che concettuale.
Terzo, è una storia narrata da qualcuno che conosce l’ambiente in cui si svolge la vicenda, che è sempre attento ai particolari, e che si serve con disinvoltura della sua competenza specifica, supportata dall’accuratezza della ricerca storica.
Non mancano l’ironia intelligente e un po’ dissacratoria, il gusto del sovvertimento, e una certa propensione epicurea ai piaceri della vita.
 Io, che pure non sono una cultrice del genere (ed è sicuramente un punto a suo favore), mi sono appassionata talmente ai suoi libri che li ho letti e apprezzati tutti.
“Il percorso degli incubi” non fa eccezione.
Ci si sorprende a starsene attaccati alle pagine, senza poter smettere, se non alla parola fine.
Probabilmente la sua professione di Caposervizio della cronaca nera di uno dei maggiori quotidiani italiani, Il Messaggero (Roma), lo rende uno scrittore esperto e attendibile sotto molti aspetti, investigazioni, gerarchie delle forze pubbliche, criminalità di ogni genere.
Questo non gli impedisce, comunque, di condire le vicende con precise escursioni storiche e qualche gradevolissimo tratto romantico.
Qualità che supportano acutezza non comune, e anche un’attitudine all’approfondimento  psicologico dei personaggi.
Il tandem ne passa di tutti i colori, trasvola, sorvola, s’invola. Ma atterra che …

Cristina Bove


per acquistarlo:
http://www.amazon.it/percorso-degli-incubi-Enrico-Gregori/dp/8860031273
Posta un commento